BOOKS: L’inizio di una saga firmata Lucinda Riley

Ciao a tutte! Pochi giorni fa ho finito il secondo libro della saga di Lucinda Riley intitolata “Le sette sorelle” dell’editore Giunti. Ho dedicato uno dei primissimi articoli del mio blog a questa autrice che mi ha fatto letteralmente innamorare dei suoi romanzi (Una piacevole scoperta: i libri di Lucinda Riley). Ed anche questa volta non mi ha delusa.

Vi spiego in breve. Nel 2014 uscì il primo libro di questa saga, che comprenderà un totale di 7 libri, ispirata alla costellazione delle Pleadi. Infatti le sette sorelle protagoniste di ogni romanzo portano il nome di una delle stelle: già questo fatto lo trovo a dir poco affascinante! Il filo conduttore di ogni romanzo è la morte del loro padre dal carattere molto misterioso ed enigmatico, Pa’ Salt, che ha adottato 7 bambine provenienti da ogni angolo del mondo e tutte molto diverse tra loro per carattere, passioni e interessi. Ma , quando le sorelle sono già adulte e le loro vite hanno imboccato strade diverse, Pa’ Salt muore silenziosamente e lascia ad ognuna di esse un indizio riguardante le loro vere origini, una sorta di punto di partenza per dare inizio alla ricerca della verità sul loro passato. Il romanzo inizia con la notizia della morte di Pa’ Salt e la successiva riunione delle sorelle ad Atlantis, il luogo in cui il padre le ha cresciute. Qui ad ognuna sarà consegnata la lettera con i propri indizi riguardanti le loro origini ed ognuna dovrà personalmente decidere se dare inizio alla ricerca oppure no.

Nel primo romanzo, uscito nel 2015, racconta della prima e più grande delle 7 sorelle: la timida e solitaria Maia. Lei è la prima a trovare il coraggio di andare alla ricerca delle proprie origini. I suoi indizi la porteranno in Brasile, nel cuore di Rio de Janeiro, dove un vecchio plico di lettere le farà rivivere la storia della sua antenata Izabela di cui ha ereditato la bellezza. DSC_0217

Il secondo romanzo, invece, è uscito lo scorso Gennaio ed anche questa volta, quanto alla maestria della Riley, le mie aspettative non sono state deluse. La seconda sorella a dare inizio alle sue ricerche è Ally (diminutivo di Alcyone) una velista esperta e bravissima musicista. A lei Pa’ Salt lascia come indizio un volume in cui si narra la storia di una cantante d’opera norvegese di nome Anna Landvick. Le ricerche di Ally si sposteranno nella gelida e affascinante Norvegia in cui scoprirà la verità e creerà dei profondi legami con le persone che la aiuteranno nelle sue ricerche.DSC_0218

Come ho già detto, anche in questo secondo volume l’autrice è riuscita ancora una volta a sorprendermi e a non deludere le mie aspettative: le ambientazioni, l’imprevidibilità degli eventi, i caratteri dei personaggi delineati così accuratamente… Tutto questo rende difficile staccare gli occhi dalla lettura anche solo per un secondo. Sono sicura che con questo ambizioso progetto ci farà girare per tutto il mondo e vivere avventure sempre più appassionanti. Detto questo, aspetto con ansia l’uscita del terzo volume!

Voi avete mai letto alcuni dei suoi libri? Cosa ne pensate?

A presto e un bacio,

Alessia

Un pensiero riguardo “BOOKS: L’inizio di una saga firmata Lucinda Riley

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...