RICETTE D’AUTUNNO: Vellutata di zucca, carote e curcuma con crostini di pane di segale e semi di zucca

Dopo la ricetta proposta in agosto, eccoci di nuovo a parlare di ricette semplici e leggere.

È arrivato l’autunno e la protagonista indiscussa di questa stagione è la zucca, con la quale ho realizzato un piatto semplicissimo ma gustoso. La vellutata di zucca, carote e curcuma rappresenta non solo un piatto tipico autunnale ma anche una ricarica di sostanze antiossidanti, antinfiammatorie e antitumorali.

La zucca, ricca di varietà per forme e colori, è un ortaggio che contiene abbondanti quantità di vitamina A, di minerali come potassio, calcio e fosforo, vitamina C e betacarotene.

La curcuma o “zafferano delle indie” è una spezia alla quale sono state associate innumerevoli proprietà benefiche grazie alla presenza della curcumina, mentre i semi di zucca sono una fonte vegetale di omega 3 e fitosteroli, sostanze estremamente preziose per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

IMG_20181007_194612_901

Una piccola curiosità: per poter assimilare al meglio la curcumina è sempre bene abbinarla alla piperina, sostanza contenuta nel comune pepe nero.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 400g Zucca gialla
  • 3 Carote
  • 1 Scalogno
  • 2 Cucchiai di curcuma
  • 1 Bicchiere di latte
  • Pane di segale
  • Rosmarino
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

PROCEDIEMENTO:

  1. Sbucciare e tagliare la zucca, le carote e lo scalogno. Tagliare tutti gli ortaggi a cubetti.
  2. Mettere le verdure appena tagliate all’interno di una casseruola, coprire a filo con l’acqua, aggiungere il latte, i due cucchiai di curcuma il sale ed il pepe.
  3. Cuocere per circa 40 minuti, fino a che le verdure non saranno morbide.
  4. Frullare con un frullatore ad immersione.
  5. Nel frattempo che cuoce la vellutata, tagliare qualche fetta di pane di segale a cubetti, raccoglierlo in un recipiente e mescolarlo con sale, pepe e rosmarino essiccato per insaporirlo.
  6. Scaldare una piastra e tostare i crostini.
  7. Servire la vellutata con qualche crostino caldo, i semi di girasole ed un filo d’olio.

Per rendere il piatto ancora più invitante, ho utilizzato la zucca svuotata come scodella.  È veramente facilissimo svuotare le zucche più piccole e se avete ospiti farete un figurone!

IMG_20181007_194612_904-1

Non vi resta che provare!

A presto,

Dietista Nutrizionista Alice Mannucci

Instagram: @alice.mannucci

Email: alicemannuccidietista@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...